Che cos’è RiGenerationrun

RiGeneration Run è l’evento che conclude non solo simbolicamente il progetto Togheter To Move.

E’ una staffetta multisport dedicata a bambini e bambine, ragazzi e ragazze dai 6 ai 18 anni, che si correrà sabato 18 maggio 2019.

Non solo corsa: la RiGeneration Run potrà essere percorsa a piedi, sui pattini, in skateboard, in bicicletta e in mille altri modi.

Ogni partecipante dovrà compiere un breve tratto di percorso e poi passare il testimone al concorrente successivo. L’obiettivo è quello di realizzare la staffetta più partecipata di sempre: tanti bambini, tanti ragazzi, tanti piccoli pezzi di strada per la realizzazione di una grande impresa collettiva.

La staffetta si svolgerà in 5 tappe lungo i tracciati disegnati in 5 aree verdi della città di Milano: Giardini Viera De Mello, Parco delle Crocerossine, Prato dell’Abbazia di Chiaravalle, Parco della Martesana, Parco Savarino.

In ognuna delle 5 aree, prima e dopo il loro turno di staffetta, bambini e ragazzi potranno partecipare a varie attività ludico-sportive allestite in loco in presenza di operatori specializzati.

Le 5 aree saranno raccordate da runner professionisti che “cuciranno” le diverse staffette e attraverseranno le strade fino al traguardo finale all’Arena civica Gianni Brera.

All’Arena civica si uniranno alla staffetta i ragazzi che partecipano alla No League, torneo non competitivo organizzato da Uisp – Unione Italiana Sport per Tutti.

Ogni partecipante potrà scegliere a quale delle 5 tappe di staffetta partecipare selezionando l’opzione preferita al momento dell’iscrizione.

RiGeneration Run ha l’obiettivo di entrare nel guinness dei primati come la staffetta con il più alto numero di partecipanti. Un’impresa realizzata da bambini ragazzi dove ciò che conta non è essere veloci o essere forti. Ciò che conta è esserci tutti

L’iscrizione alla RiGeneration Run è obbligatoria e totalmente gratuita.

RiGeneration Run: pochi metri per ciascuno, un grande percorso di rigenerazione per tutti


 

L’organizzazione non si assume nessuna responsabilità per quanto possa accadere prima, durante e dopo lo svolgimento della manifestazione. Le polizze assicurative attivate sono di responsabilità civile verso terzi e infortunistiche per tutti i partecipanti alla manifestazione. L’organizzazione considera l’iscrizione come dichiarazione di idoneità fisica del partecipante inerente la normativa di legge prevista da D.M. del 28/02/1983 sulla tutela sanitaria per l’attività non agonistica. Data la non competitività della manifestazione, non sono ammessi reclami a quanto stabilito dagli organizzatori.

Questo sito usa cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti per poter fornire i suoi servizi. Utilizzando questo sito accetti l’utilizzo dei cookie. Cookie policy